martedì 26 agosto 2008

Sono tornato.

'sti cazzi, direte voi... Eppure eccomi di nuovo davanti al pc. Le dita hanno la consistenza di rametti di legno secco, quasi hanno dimenticato come si batte sulla tastiera e dove sono i caratteri giusti. Era necessario sconnettersi, allontanarsi da solito covo, uscire dalla caverna, per cercare di alleggerirsi e salire un po' più in alto.

C'ho provato, sono arrivato a quota 3000 metri, lì dove l'aria è un po' più leggera, dove il cielo sembra più pieno, dove le nuvole ti si inchinano ai piedi. Ci sono arrivato con una moglie, una figlia e un cane. Siamo stati bene.

Vi metto una foto per coinvolgervi un po', ci sono solo io, gli altri membri della famiglia sono timidi, soprattutto la cagnetta, quindi...
purtroppo non sono riuscito a nascondere la panza, è che in alto adige si mangia, bene (e tanto...)

5 commenti:

gelostellato ha detto...

ecco visto che sei tornato vedi di vuotare quella mailbox che ti devo mandare due immagini. cabron!
:)

misterecho ha detto...

bentornato, il Vinch! :)

homo in vitro ha detto...

eh, sono un tipo richiesto io, ho sempre la casella mail piena...
ultimamente mi mandano un sacco di offerte di viagra e di frequentare siti per cuori solitari. almeno però non ho più punti bonus sul mio inesistente conto banco posta...

Ciao paolino!

Valchiria ha detto...

maddai che sei un figurino :-)

bentornato

Val

homo in vitro ha detto...

Ultimamente sono un figurino molto tridimensionale...
Bentrovata anche a te carissima.