lunedì 28 gennaio 2008

raffaele serafini - usciti dalla fossa


Poiché egli è il dententore del record di commenti su questo blog (gelostellato), non potevo esimermi dal segnalare il suo primo e-book.
In realtà confesso di averlo letto per davvero (avevo dell'altra carta da riciclare in laboratorio...), nonostante molte storie le conoscessi già, in quanto frequentatore delle fosse di Scheletri. Devo ammettere che il vincitore dell'ultima fossa ha fatto davvero un buon lavoro, sia a livello di scrittura che di impaginazione; i suoi tentativi di creare sempre qualcosa di originale e di metterli su carta (elettronica) hanno dato buoni frutti. Ed è sato anche divertente notare come i consigli e i giudizi delle suddette fosse abbiano più o meno influenzato la revisione dell'autore (peraltro lo confesso, c'era proprio poco da correggere...).

C'è poco da dire, sono tutti racconti brevi (circa mille parole), di genere "nero" ad ampio respiro, che hanno la capacità di essere coinvolgenti, senza strafare, senza scadere nell'inutile esercizio di stile che troppo spesso si vede nei racconti brevi. Nonostante ciò lo stile rimane sempre sopra la media, semplice ma non semplicistico, arricchito da figure retoriche nei punti giusti.

Naturalmente ce ne sono di più o meno belli (il mio preferito rimane T9), a volte c'è la leggera sensazione di un finale troppo "effettato", ma sono davvero inezie.

Si può discutere di gusto e non gusto, di stile e di forma, il mio giudizio spassionato è che le sue storie vadanno lette perché è uno dei pochi aspiranti scrittori che ho incontrato in giro, che sembra avere davvero qualcosa da dire.


L'e-book si può scaricare qui.

5 commenti:

gelostellato ha detto...

Mah...questo ibuk non mi convince...
mmm
non so se lo leggerò...
e poi a me questo celostellato mi ci sta proprio sulle pallottole!
:D :D

homo in vitro ha detto...

Che vuoi che ti dica, a me ha dato 5 euro per scrivere il post...

eh eh eh...

Anonimo ha detto...

imparato molto

Anonimo ha detto...

imparato molto

Anonimo ha detto...

quello che stavo cercando, grazie