venerdì 4 gennaio 2008

2008

Nuovo anno.

Si ricomincia.

Gonfi di cibarie e stronzate ci si butta a capofitto su altri 365 giorni, si spera sempre meno inutili, cercando sempre di mantenere quell'accidenti di equilibrio impossibile sulla fune. E di farci stare i tuoi cari che tieni in braccio.

Il resto è contorno.

Bentornati e buon anno anche a voi.

Nessun commento: